Città Metropolitana di Torino: Maps realizzerà l’infrastruttura digitale del sistema di valutazione.

Parma, 15 maggio 2020

 

MAPS comunica di aver sottoscritto un accordo, nell’ambito dell’Accordo Quadro SGI Lotto 2 con PwC Italia e CSI Piemonte, per la digitalizzazione del processo di valutazione individuale della Città Metropolitana di Torino.

 

MAPS e l’evoluzione digitale

Il Gruppo MAPS, in collaborazione con CSI Piemonte e PwC Italia, fornirà la soluzione Gzoom per informatizzare il Sistema di Misurazione e Valutazione Individuale dell’Ente Città Metropolitana di Torino.

La realizzazione del progetto permetterà a tutti i soggetti coinvolti (referente della valutazione, valutatore, valutato, ufficio del personale) di accedere on-line ai dati di propria competenza, anche in smartworking, rendendo il processo di valutazione molto più efficiente e consentendo la tracciatura di tutti i passaggi approvativi richiesti dal regolamento.

Efficace ed Efficiente: la nuova PA con Gzoom

Il nuovo Modello di Valutazione prevede una forte integrazione tra la valutazione individuale e la programmazione operativa.

Grazie all’utilizzo della piattaforma Gzoom gli obiettivi individuali, ed i relativi indicatori di misurazione, potranno essere selezionati tra gli obiettivi di gestione e gli indicatori di struttura che compongono la programmazione operativa, garantendo il massimo allineamento tra l’impegno dei singoli ed il risultato dell’organizzazione.

Afferma Maurizio Pontremoli, Amministratore Delegato di MAPS:

“Prosegue l’impegno del nostro Gruppo nel progettare infrastrutture digitali che permettano di creare nuovi modelli organizzativi in grado di supportare, in maniera sempre più efficiente ed efficace, le nuove esigenze della Pubblica Amministrazione, anche in un contesto di smartworking. Affiancheremo il nostro nuovo cliente nel suo percorso di digitalizzazione del processo di valutazione: non solo tutti i soggetti coinvolti potranno accedere on-line alla soluzione informatica, ma questa verrà inoltre integrata col sistema di gestione documentale Acta di CSI, consentendo la conservazione a norma dei documenti di valutazione prodotti in formato esclusivamente elettronico, ed evitando la necessità di stampare ed archiviare migliaia di pagine di documenti cartacei ogni anno”.

E conclude con queste parole Giancarlo Senatore, Partner di PwC Public Sector:

“All’interno di un settore che, ormai, orienta il suo percorso evolutivo verso scenari contraddistinti all’innovazione, affianchiamo i nostri clienti nel raggiungimento dei propri obiettivi. Nel quadro delle molteplici attività in corso sulle tematiche della Valutazione della Performance, sia a livello centrale sia locale, riteniamo che la sinergia di conoscenze ed esperienze, nata grazie alla collaborazione con MAPS, possa favorire il processo di sviluppo di idee e soluzioni pionieristiche in grado di supportare ed indirizzare la crescita dei nostri clienti”.

 


GRUPPO MAPS

Fondata nel 2002, MAPS è una PMI Innovativa attiva nel settore della digital transformation. Con sede a Parma e 170 dipendenti, produce e distribuisce software per l’analisi dei big data che consentono alle aziende clienti di gestire e analizzare grandi quantità di dati e di informazioni, aiutandole nell’assunzione delle proprie decisioni strategiche e operative e nella definizione di nuovi modelli di business.

Opera in un contesto caratterizzato da un elevato potenziale di crescita: il mercato mondiale delle tecnologie per la digital transformation ha raggiunto nel 2018 la dimensione di 1.300 miliardi di dollari; nel 2020 si stima un mercato di 2.100 miliardi di dollari.

MAPS opera attraverso 3 business unit (Large Enterprise, Healthcare Industry, Gzoom) e ha un portafoglio di oltre 180 Clienti altamente fidelizzati appartenenti a differenti settori: Servizi, Sanità, Industria e PPAA. Attraverso la linea d’offerta Patient Journey, si posiziona come leader nel settore dell’accoglienza dei pazienti nelle strutture sanitarie, presidiando il mercato con oltre 600 installazioni, che gestiscono una popolazione di oltre 17 milioni di pazienti a livello nazionale.

Il Gruppo chiude il 2018 con un valore della produzione consolidato pari a Euro 17,6 milioni e un EBITDA pari a Euro 3,6 milioni (EBITDA margin pari a 21%). Negli ultimi 5 anni MAPS ha raddoppiato i ricavi e decuplicato l’EBITDA. La società è caratterizzata da elevati livelli di recurring revenues e cash conversion.

Alla crescita organica del Gruppo si è affiancata un’importante attività di M&A, con l’acquisizione di IG Consulting (2011), Artexe (2018) e Roialty (2019).

ISIN azioni ordinarie: IT0005364333 – ISIN “Warrant Maps S.p.A. 2019-2024”: IT0005364325

Comunicato disponibile su www.emarketstorage.com e sul sito Maps.

CONTATTI

Per maggiori informazioni

Contatti Società:

MAPS | Tel +39 0521 052300
 info@mapsgroup.it

Contatti Nominated Adviser

BPER Banca | Tel +39 0272 74 92 29 |
maps@bper.it

Contatti Investor Relations & Financial Media

IR Top Consulting | Tel +39 0245473884


Immagine di Copertina
ID Immagine: 73494518Diritto d'autore: Egor Kotenko 

Immagine sede PwC:
Finance Community
Maps Group
Dai dati alle informazioni: interpretare il presente, disegnare il futuro.

Vuoi seguire i nostri MEMES?
Iscriviti a MEMEnto6, la newsletter del blog 6Memes.

VOGLIO ISCRIVERMI