Stare bene in azienda: dai valori all’ambiente lavorativo alla logistica

Maps Group

“Stare bene in azienda per fare bene in azienda”: potrebbe essere racchiusa in questa frase la filosofia che guida il nostro approccio nei confronti del benessere dei propri dipendenti.
Per quanto possibile, infatti, la visione del gruppo nei confronti del lavoro pone al centro la persona quale massimo bene e miglior risorsa che l’azienda intende valorizzare e mettere nelle migliori condizioni possibili per esprimersi appieno.

Tale attenzione si declina all’interno dell’azienda sino dalla sua fondazione in varie attività. Innanzitutto la logistica: tutte le sedi sono state scelte vicino all’ingresso delle autostrade, fornite da mezzi pubblici e in zone di elevata viabilità.
Questo sia per essere facilmente raggiungibili dai clienti che per favorire i dipendenti che si devono spostare da una sede all’altra.

In secondo luogo l’ambiente lavorativo che utilizza non solo arredi, strumenti e impiantistica inappuntabili a norma di legge, ma cerca di andare in contro ai propri dipendenti in un’ottica anche di piacevolezza estetica e comfort. Per quanto riguarda invece le relazioni, in Maps Group sono le più informali possibili, compatibilmente con i ruoli e i contesti.

La gerarchia è quella minima, indispensabile a creare un’organizzazione del lavoro strutturata ed efficiente, e l’ascolto e il dialogo sono costantemente incentivati, grazie anche a una serie di attività di “socializzazione” e relazione in cui tutti possono incontrarsi.
Da non dimenticare inoltre fattori etici:
questi rappresentano infatti una componente imprescindibile dell’azienda, sostenuta dalla professionalità della dirigenza e incentivata nelle attività personale. Il tutto ampiamente esplicitato nel Codice etico cui il gruppo si attiene.

In termini di responsabilità sociale, infine, siamo consapevoli che l’azienda è una parte essenziale del tessuto sociale nel quale esercita la propria attività, e – negli anni – abbiamo sempre posto la massima attenzione alle dinamiche sociali limitrofe, aiutando e sponsorizzando attività meritevoli, tra cui cui ad esempio Noiperloro, Libera, Associazione CENTOPERUNO onlus, Teatro e Salute Mentale, Cooperativa Sociale la Bula.

Il tutto con un unico obiettivo, sia valoriale che produttivo: coltivare il benessere di ciascuno per favorire lo “stare bene” di tutti.