A “scuola” con Maps Group: aggiornamento continuo.

Maps Group e formazione

Occupandoci di “conoscenza” – espressa per lo più in forma di dati – siamo consapevoli sin dalla nostra fondazione della necessità strategica di supportare e ampliare le conoscenze dei nostri dirigenti e dipendenti tramite l’erogazione mirata di attività di formazione.

La nostra – visto il settore di mercato in cui operiamo – è infatti un’azienda di “cervelli”, e questo si traduce in un senso di maggiore responsabilità, al fine di creare le condizioni ottimali per poterci esprimere al meglio.

È inoltre innegabile che, nei contesti di riferimento, l’evoluzione e l’innovazione sono il leit motiv stesso delle attività da svolgere, e questa vocazione richiede competenze (soprattutto di tipo tecnico, ma non solo) sempre aggiornate, sia per poter essere competitivi sul mercato che per assolvere al meglio le richieste inoltrate dai nostri clienti e utenti.

La nostra azienda, per questo, dispone di un fondo apposito dedicato alla formazione e all’aggiornamento, mettendo in campo non solo proprie risorse, ma anche attivando e attingendo ai fondi esterni di vario tipo cui le normative consentono di accedere.

Le aree di interesse formativo essenzialmente tre:

  • soft skills;
  • formazione linguistica (inglese);
  • formazione tecnica.

Le iniziative vengono messe in atto sia su proposta del personale che della dirigenza, individuando le figure che necessitano di aggiornamento sia in base a vari criteri – tra cui le richieste del mercato ed eventuali necessità specifiche. Prevalente è il fattore legato alla necessità di riempire eventuali gap di competenza propri di alcuni ruoli oppure di tipo interazionale-comunicativo, anche in base all’utilizzo che l’azienda farà delle competenze acquisite.

I corsi vengono solitamente erogati in azienda. A Parma, in specifico, è stata prevista una sala formazione dedicata a a tali attività che, ospitando persone provenienti dalle diverse sedi, diventano anche occasione di incontro tra colleghi che solitamente lavorano in luoghi diversi.

L’elevata partecipazione a tali attività – nel 2016 sono state registrate nel nostro gestionale ben 2938 ore di formazione – ci restituisce numeri che parlano da soli, incoraggiandoci in questa pratica.